3DPrintHub

E’ nato un nuovo mercato, in 3D.

La rivoluzione del 3D printing scuote i mercati manifatturieri e industriali e li catapulta nel futuro a velocità sempre più accelerata: stampare in 3D è diventata un’esigenza per designer, artigiani, stilisti, medici e architetti.

A 3DPrintHub di Milano gli operatori di vari settori e il mondo della stampa tridimensionale di tutt’Italia si sono dati appuntamento per una fiera B2B in cui si è percepito chiaramente il fermento in atto. Medicale, architettura, design i settori più coinvolti. Tra gli espositori, il CompMech di UniPavia, Assogiocattoli, CNA, molte aziende private di produzione e distribuzione legata al 3D printing e giovani creativi indipendenti.

Ve lo immaginate il vostro medico aggirarsi in cerca di “parti di ricambio” del corpo umano? A Milano c’erano arterie, organi e molte ossa, per la gioia dei radiologi presenti che, quando un modello 3D gli consente di studiare il caso, assicurano performance incredibili!

Alcune 'parti di ricambio' realizzate dal CompMech di UniPavia
Alcune ‘parti di ricambio’ realizzate dal CompMech di UniPavia

Grande affollamento per le mastodontiche stampanti di Wasp: la magia della casa stampata in argilla incanta sempre tutti, anche chi le conosce già.

Il nuovo estrusore WASP, decisivo per la stampa di case in argilla
Il nuovo estrusore WASP, decisivo per la stampa di case in argilla

Tanti i designer italiani di altissimo profilo: complementi d’arredo, pareti e moduli in ceramica interattivi e rivestimenti di antica tradizione prodotti con tecniche di 3D printing

Le maschere stampate in 3D per la decorazione di piastrelle
Le maschere stampate in 3D per la decorazione di piastrelle
Faberge? No, 3D printing d'autore!
Faberge? No, 3D printing d’autore!

E ancora: gli occhiali di Soda, i gioielli di Dario Scapitta, i papillon di Formaliz3d…conosciamo qualcuno che farebbe carte false per averne uno.

I papillon 3D di Formaliz3d
I papillon 3D di Formaliz3d

La stampa 3D ha trovato una sua dimensione anche nel turismo. È il caso di QUID, associazione leccese che ha creato un percorso esperienziale e sensoriale per il turismo sostenibile : ha riprodotto in 3D la capitale salentina senza tralasciare profumi, suoni e sapori. Da provare!

Ancora dalla Puglia arriva l’idea di EUMakers, spin off di un’azienda del settore plastico barese convertita sulla via del design, che presenta la tenerezza di disegni, foto e ritratti personali in 3D e, a  breve anche un design hub nel centro di Bari. 

I disegni che diventano realta' di EUMakers
I disegni che diventano realta’ di EUMakers
I ritratti 3D - fedelissimi! - di EUMakers
I ritratti 3D – fedelissimi! – di EUMakers

A 3DPrintHub c’erano imprese da tutta la penisola: la frontiera del digitale, volano della nuova rivoluzione industriale, è stata ormai varcata e il futuro è sempre più vicino.

Qui trovate tutte le informazioni su 3DPrintHub e sugli espositori presenti: http://3dprinthub.it/milano2015/

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on Tumblr