CROWDictive, soluzione di Safety #MFR17

  2 dicembre 2017  >   Eventi · Progetti · Protagonisti · Ultime notizie

 

CROWDictive, soluzione sviluppata dal team di studenti ELIS e guidati da INDRA che consente di predire il flusso dei viaggiatori nelle stazioni ferroviarie ottimizzando spazi e incentivando la sicurezza, si racconta durante Maker Faire Rome dal 1 al 3 dicembre 2017

 

 CROWDictive è presente al Maker Faire Rome – The European Edition 4.0, il più grande evento europeo sull’Innovazione giunto alla sua quinta edizione. La soluzione, nata dagli studenti di ELIS, con la guida di Indra – una delle principali società di consulenza e tecnologia in Europa e in America Latina – e l’orientamento di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), si basa su tecnologie di image processing e data & predictive analytics e si propone il doppio obiettivo di ottimizzare la gestione degli spazi all’interno delle stazioni e garantire la sicurezza dei viaggiatori migliorando l’esperienza di viaggio.

È esperienza comune che l’arrivo in una stazione di grandi dimensioni sia spesso causa di disorientamento e sensazioni di disagio. La soluzione, basata su analisi real time e predictive analytics, garantisce la safety dei passeggeri attraverso l’ottimizzazione della distribuzione delle persone all’interno delle diverse aree, analizzando eventi anomali ed effettuando controlli di sicurezza.

Nel dettaglio, la soluzione unisce l’analisi delle informazioni ricavate dalle telecamere di sicurezza con i dati delle timetable delle diverse stazioni. In questo modo, è possibile associare i viaggiatori ad ogni treno e predire i flussi dei passeggeri in base ai modelli storici. Da queste informazioni la soluzione è in grado di anticipare il numero di persone che saranno presenti nelle diverse aree in ogni momento evitando sovraffollamenti e limitando situazioni di crisi. Inoltre CROWDictive contribuisce a rafforzare la sicurezza evidenziando situazioni di possibile pericolo quali attraversamenti non autorizzati di binari in stazione e di passaggi a livello.

CROWDictive è stata selezionata come soluzione più innovativa davanti a più di 30 progetti presentati all’ELIS Innovation Day, che si è tenuto il 20 giugno scorso a Roma.

Appuntamento al Maker Faire Rome 2017 www.makerfairerome.eu dal 1 al 3 dicembre 2017 alla Fiera di Roma

Ci vediamo lì!

Il team di ELIS

 

…………….

ELIS

ELIS promuove attività formative e di solidarietà sociale dal 1964 a Roma nel quartiere Tiburtino – Casal Bruciato. Ha sedi anche a Palermo, Castel Gandolfo e Ovindoli. Attraverso enti di natura giuridica diversa, tutti non profit, organizza corsi per giovani e lavoratori, conduce scuole, istituti professionali e residenze di studenti. ELIS è anche ONG per la cooperazione internazionale allo sviluppo. Le imprese del Consel – Consorzio ELIS contribuiscono in vari modi allo sviluppo delle attività educative.

Indra

Indra è una delle principali società di consulenza e tecnologia a livello mondiale per le operazioni di business dei propri clienti di tutto il mondo. Sviluppa un’offerta tecnologica completa di soluzioni proprietarie e di servizi all’avanguardia ad alto valore aggiunto. A questa offerta si aggiunge una cultura unica di affidabilità, flessibilità e adattabilità alle esigenze dei propri clienti. Indra è leader mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche nei settori: Sicurezza e Difesa, Trasporto e Traffico, Energia e Industria, Telecomunicazioni e Media, Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità. Attraverso la sua business unit Minsait risponde alle sfide della trasformazione digitale. Nel 2016, Indra ha avuto ricavi per un valore di 2.709 milioni di euro, 34.000 professionisti, con una presenza locale in 46 Paesi e operazioni commerciali in più di 140 Paesi. Dopo l’acquisto di Tecnocom, Indra ha avuto nel 2016 ricavi congiunti pari a oltre 3.200 milioni di euro e un team di circa 40.000 professionisti.

In Italia Indra ha circa 700 professionisti che lavorano presso le sedi di Roma, Milano, Napoli e Matera. La società ha sviluppato competenze avanzate in ambiti innovativi come Content & Process Technologies, Customer Experience Technologies, Solutions Architects e Data & Analytics, che consentono di offrire una solida offerta di soluzioni e servizi ad alto valore aggiunto nei mercati in cui opera. Indra ha localizzato in Italia il proprio centro di sviluppo globale di soluzioni Customer Experience, completando il posizionamento attraverso il Centro di Produzione di software di Napoli, che interagisce con altri 23 centri che operano in Europa, Asia e America Latina come poli avanzati di R&S. Nel 2016, la società ha presentato in Italia Minsait, la business unit che risponde alle sfide che la trasformazione digitale pone alle aziende e alle istituzioni italiane.