Attenzione: Questa pagina è in continuo aggiornamento


Bar counter light, move!

Bar counter light, move!

Lampade mobili motorizzate con sensori di presenza che, individuato un avventore, si posizionano e si accendono.
Il movimento meccanico è simile a quello di una macchina utensile, ma con accorgimenti per ridurre la rumorosità.
Il prototipo è dotato di una sola lampada su un binario di due metri e di un sensore ad ultrasuoni.

La tecnologia si basa sull'interazione di più schede arduino riuscendo a distribuire le funzioni a seconda della tipologia, migliorando le prestazioni e rendendo il sistema modulare e affidabile.

L'utilizzo è adattabile a realtà come pub o bar dove il bancone viene valorizzato diventando cosi un punto di attrazione della clientela.
Può essere programmato per illuminare un punto della parte restrostante per sponsorizzare determinate bevande rispetto ad altre.

L'effetto risultante è gradevole e accogliente giocando sulle luci e ombre risultanti dal movimento, cambiando cosi l'esperienza dell'utente nel locale.

Italy


Bar counter light, move!

Stefano Arzillo, Giancarlo Di Bella, Emilio Carlino

Stefano Arzillo
Diploma di Maturità Scientifica conseguito nel 1978.
Corso di laurea in Architettura sospeso al terzo anno.

Attività extra professionali
Faccio parte dal 1986 del Gruppo Latino di Ricerca Subacquea che si è distinto per la professionalità del suo impegno e la qualità delle ricerche nell'area deicastelli romani, al nostro attivo la scoperta del “Villaggio delle Macine” nel Lago Albano.
Rilievi con ricognizione negli antichi emissari lacustri di Albano e Nemi.
Esplorazioni e rilievi della rete di cunicoli ancora accessibile in altri luoghi dei castelli romani. Rilievi compiuti con l'utilizzo di ecoscandagli e GPS oltre che con sistemi ottici, bussole e barometri-altimetri. Parte dei ritrovamenti sono
visibili presso il Museo Civico Albano in una sala dedicata.
Attualmente sono assistente volontario presso il Museo civico di Marino dove collaboro all'allestimento delle mostre e come consulente tecnico.
Sono un buon cuoco e ho esperienza professionale come gestore di pub e barista.
Mi intendo discretamente di birre e rum.
Ho esperienza pratica nell'utilizzo di macchine utensili, torni, frese ecc, nella saldatura dei metalli e in tutte le lavorazioni d'officina, dai semplici lavori da fabbro alle realizzazioni di alta precisione, anche a norme militari, e di riparazione meccanica.
Ho avuto esperienza sui sistemi di controllo di processo presso l'impianto Pilota della Procter & Gamble di Pomezia dove curavo la manutenzione e partecipavo allo sviluppo e ai test dei sistemi e delle attrezzature come consulente tecnico.
Mi sono interessato al restauro di macchinario d'epoca e di materiali obsoleti,come alcune plastiche e leghe metalliche. Notevole esperienza nell’utilizzo Autocad, Corel Draw,Pacchetti grafici e d'impaginazione MAC e Windows Ho esperienza di montaggio e manutenzione software ed hardware su PC e MAC iniziata con PC XT-AT nel 1986.
Ho esperienza di rilevamento topografico e geografico con l'utilizzo di sistemi ottici e GPS e di navigazione Terrestre, con bussola e GPS

My Heroes
Sir John Franklin
(1786-1847)
Keith Jarrett
John Blutasky

---------------------

Emilio Carlino (17 Dicembre 1987)

Titoli di studio:
Mi diplomo come perito in elettronica e telecomunicazioni nel 2006.
Sono attualmente iscritto al terzo anno di ingegneria meccatronica, nell'università di Tor Vergata(Roma).

In generale su di me:
Considerato da tutti l'aggiustatutto del quartiere ho sempre amato smontare e rimontare cose, da piccolo i miei giocattoli non funzionavano mai e dovevo "metterci sempre mano". Giuro che non ero io a romperli!
Ho partecipato per svariati anni all'allestimento di manifestazioni culturali nella mia città, occupandomi della realizzazione degli impianti elettrici ed illuminotecnici, anche perchè i miei prezzi sono sempre stati modici, mi basta qualche panino e l'accesso illimitato alla birra.
Con mio padre cerco di mantenere una piccola vigna di famiglia, produzione personale nulla di commerciale.

Più nel tecnico:
Ho lavorato nel campo della domotica per circa tre anni come progettista-installatore di impianti d'automazione ed entertainment per abitazioni e yacht.
Tutt'ora impegnato come tecnico installatore e manutentore di impianti per il controllo accessi di veicoli e persone principalmente negli aeroporti intenazionali di Fiumicino, Ciampino e nelle stazioni di scambio dell'ATAC.

Ho buona familiarità con impianti elettrici civili, piccole reti dati, automazioni elettromeccaniche e riparazione di schede elettroniche.
Competenze nella programmazione in C++ ed Assembler.
Competenze nell'uso di AutoCad, MatLab, LabView, modellazione PCB (KiCAD, Eagle, OrCAD, ecc)




Stand C15 (pav. 8) - stefano arzillo

Back
 
Dati aggiornati il 04/12/2017 - 13.30.07