Maker Music

Dal 16 ottobre al 18 ottobre all’interno della più grande manifestazione sull’innovazione, s’inaugura la nuovissima Music Maker Area, creata in collaborazione con Sugarmusic: per 3 giorni la Maker Faire Rome sarà invasa dal meglio della scena musicale sperimentale: showcase, workshop, laboratori, eventi a sorpresa, e molto altro!

Oltre venti artisti coinvolti, più di dieci wokshop professionali, un’area di circa 300 mq, per sperimentare e creare la musica del futuro, quella che fonde i bit con il beat, la stampa 3D e i lego, trasforma i frutti dell’orto in un’irresistibile orchestra, le gocce d’acqua in onde sonore e un vasetto di yogurt in uno strumento.

La musica elettronica ha sempre visto un buon numero di produttori che, oltre a cimentarsi con l’aspetto più artistico, hanno dato sfoggio di abilità anche sul versante più ingegneristico, costruendo le proprie macchine o progettando da sé i software usati per scopi musicali. Si può affermare che una certa attitudine al “Do-It-Yourself” abbia sempre caratterizzato la musica elettronica, fin da quando termini come “maker” o “hack” non erano di moda.”  

All’interno del padiglione M sarà creato uno spazio multimediale allestito con tecnologie d’avanguardia, dove producer, performer e sound hacker, condivideranno con il pubblico nuove tecniche compositive e produttive (come 3DVarious, il violino elettrico completamente stampato con tecniche 3D) e le basi della sintesi digitale. Una condivisione che non è solo esibizione, ma interazione e apprendimento.

Numerosi, infatti, i laboratori aperti a chiunque voglia registrarsi per conoscere e sperimentare le nuove frontiere del “fare musica”: dalla realizzazione di un sintetizzatore open source, capace di interfacciarsi con le frequenze neurali, al circuit bending.

Sul Main Stage della Maker Music si alterneranno numerosi artisti tra i più rappresentativi dell’avanguardia elettronica Made in Italy.

Si potrà ascoltare musica realizzata con strumenti creati con materiali di recupero ed oggetti di uso comune, immergersi nelle sonorità realizzate dal connubio di prodotti ortofrutticoli e musica elettronica, fino ad assistere ad un’improvvisazione sonora in cui l’acqua sarà l’elemento che creerà le ritmiche principali.

Alcuni degli artisti presenti?  Don Pasta, JoyCut , Yakamoto Kotzuga, Caterina Caselli e molti altri

>>Vista la pagina degli eventi nella sezione “Maker Music” dove stiamo inserendo la programmazione di performance e workshop. Per alcuni sarà necessaria la prenotazione on line

Commenta in tempo reale con gli hashtag ufficiali  #Makermusic  e #SugarMusicMaker @SugarMusicItaly  @MakerFaireRome  #MFR15

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on Tumblr