Massimo Banzi

DSC_0779Massimo Banzi è il co-fondatore del progetto Arduino. È un Interaction Designer, educatore e sostenitore dell’Open Source Hardware. Ha lavorato come consulente per clienti quali Prada, Artemide, Persol, Whirlpool, V & A Museum e Adidas.
Massimo ha iniziato il primo FabLab in Italia che ha portato alla creazione di Officine Arduino, un FabLab / Makerspace con sede a Torino.

Ha trascorso 4 anni all’Interaction Design Institute Ivrea come Professore Associato. Massimo ha tenuto seminari ed è stato invitato come relatore da varie istituzioni mondiali.
Prima di entrare in IDII è stato CTO dell’incubatore Seat Ventures. Ha trascorso molti anni lavorando come software architect, sia a Milano che Londra, su progetti per clienti come Italia Online, Sapient, Labour Party, BT, MCI WorldCom, SmithKlineBeecham, StorageTek, BSkyB e boo.com.
Massimo è anche l’autore di “Getting Started with Arduino”, pubblicato da O’Reilly. È collaboratore dell’edizione italiana della rivista Wired e Che Futuro, una rivista online sull’innovazione.
Attualmente insegna Interaction Design presso la SUPSI di Lugano, nel sud della Svizzera ed è visiting professor presso CIID a Copenaghen.

Twitter: @mbanzi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedInShare on Tumblr